NURA su GAMBERO ROSSO: "Nura Food Truck. Dal Kerala la cucina itinerante indiana conquista Firenze"

 

NURA è stata recensita in un lungo articolo da GAMBERO ROSSO!

Per noi è un onore e una grande soddisfazione che ci spinge a migliorarci ogni giorno.

Qui l'articolo per intero:

http://www.gamberorosso.it/it/news/1046141-nura-food-truck-dal-kerala-la-cucina-itinerante-indiana-conquista-firenze

Nura Food Truck. Dal Kerala la cucina itinerante indiana conquista Firenze

Un sodalizio sull’asse Italia-India, l’idea di presentare i sapori autentici del Sud di un Paese che ha moltissime cucine regionali, e spesso, nel mondo, risente di stereotipi poco rappresentativi. Nasce così l’esperienza del food truck di Tiziano Vitali e Basheerkutty Mansoor. (...)

Nura Food Truck. L’India su ruote

Il caso più curioso degli ultimi mesi, però, arriva dalla Toscana, dove alle porte di Firenze (Pontassieve) si è costituito un insolito sodalizio, nel nome della valorizzazione della cucina indiana… Su ruote. Nura Food Truck è frutto dell’incontro tra Tiziano Vitali, 31 anni di Firenze, e Basheerkutty Mansoor, 36 anni, indiano del Kerala, nel sud del Paese. L’idea dei due, a bordo di un truck che si fa notare, è quella di raccontare la cucina della regione natale di Mansoor attraverso uno street food di cucina indiana quanto più possibile rispettoso delle tradizioni locali, con attenzione alla qualità e alla freschezza delle materie prime, a cominciare dagli ingredienti più tipici del Kerala: la menta, lo zenzero, gli anacardi, le foglie di curry, il cocco. E tante spezie bilanciate nel rispetto di principi ayurvedici che presiedono a molte delle ricette indiane, tante vegetariane o vegane, e senza glutine, con largo utilizzo di farine alternative, di riso, ceci, farro.

La cucina del Kerala

Sul truck, lo chef è Mansoor, in arrivo da esperienze importanti, nelle cucine di hotel e resort, e diverse presenze al Teatro del Sale di Fabio Picchi. Il progetto è stato curato nel dettaglio, per il logo – che in aramaico significa luce – è stato coinvolto il designer svizzero Davis Gastaldon, l’estetica è volutamente minimal per scacciare la macchietta dell’India sgargiante a tutti i costi, tutta sari colorati e coreografie di Bollywood. E anche la cucina abbandona i sapori più ruffiani, per giocare sulle sfumature di una cultura gastronomica, quella del Sud, molto influenzata dal mare, e dal clima tropicale, con combinazioni più fresche e delicate, e moltissimi ingredienti vegetali. “Annulla ogni rimando al passato” recita il sito dei ragazzi di Nura “sei di fronte a una dinamica del tutto nuova”. Molte delle preparazioni sono realizzate al Nura Lab, dove si organizzano anche corsi di cucina e si lavora per evadere le richieste dei catering. Poi tutto viene terminato sul truck, spesso in giro per le strade di Firenze, in abbinamento a birre indiane, vini bio, centrifughe di frutta fresca e spezie. Ma cosa propone, solitamente, il menu del giorno? Biryani di verdure - riso basmati con anacardi, menta e ananas, e poi verdure di stagione, uvetta, cannella, cardamomo, legato tradizionalmente ai pranzi di nozze – gamberoni con latte di cocco e curry leaves, patate con garam masala e spezie del Kerala, Channa masala, una preparazione molto elaborata a base di ceci, semi di mostarda e peperoncino. E certo, anche l’immancabile chicken tikka, cotto in forno tandoor e servito in bocconcini con julienne di cavolo cappuccio, carote, cipolla e pomodoro al lime. Da accompagnare con un pappadam, la schiacciatina croccante di farina di ceci. La carne è italiana e no Ogm, le verdure arrivano da produttori locali di fiducia, le ricette, invece, chiedono di viaggiare con l’immaginazione. Fino all’altro capo del mondo.

www.nurafood.it

a cura di Livia Montagnoli

Read More
Nura Food
NURA su AREZZONOTIZIE.IT

Su AREZZONOTIZIE.IT si parla di street food di qualità che sarà presente in Piazza Sant'Agostino ad Arezzo al Mercato Internazionale Arezzo dal 13 al 15 ottobre 2017 e si parla anche di NURA

"Durante il Mercato Internazionale infatti la piazza vivrà con il meglio dello streetfood italiano, che porterà in piazza i caratteristici mezzi del gusto su ruote con la presenza di oltre 12 truck italiani ed internazionali. Tra le curiosità il primo food truck indiano con la cucina tipica del Kerala, rigogliosa e lussureggiante terra magica dove sono nati lo yoga e la medicina ayurvedica. Nura porterà ad Arezzo piatti vegani e vegetariani ma anche cibi senza glutine, impiegando farine di qualità come quella di riso, ceci o mais."

Ecco dove poter leggere l'articolo per intero:

http://www.arezzonotizie.it/cultura-eventi-spettacolo/cibo-di-strada-di-qualita-in-piazza-santagostino/#disqus_thread

#nurafoodtruck #streetfood #farelecosebene #mercatointernazionalearezzo

Read More
Nura Food
NURA su FIRENZE URBAN LIFESTYLE

NURA è su FUL - FIRENZE URBAN LIFESTYLE tra le cinque migliori realtà culinarie di Firenze!

Importante aver ribadito che la qualità si può sposare con ogni tipo di cucina ma solo con materie prime eccellenti, stagionali e territoriali, dedizione e serietà:

" (...) E' finita l'epoca dell'eat all you can, del ristorantaccio cinese da cui uscivi portandoti a casa un'aura di fritto e salsa di soia, dell'indiano a base di curry e poco più. Oggi i ristoranti etnici a Firenze seguono un altro trend: qualità e differenziazione".

Qui l'articolo per intero: http://firenzeurbanlifestyle.com/cucina-etnica-a-firenze/

"NURA FOOD TRUCK

Un’altra novità degli ultimi mesi si chiama Nura e a Firenze viaggia su quattro ruote. Nura è il primo food truck di cucina indiana in Italia e ha cominciato a percorrere chilometri lo scorso aprile, per iniziativa dello chef Basheerkutty Mansoor, scuola Picchi, già avvistato nella villa toscana di Sting e in molti hotel esclusivi del Paese, e Tiziano Vitali, fiorentino classe 1986. Il logo, invece, è nato in Svizzera, dalla mente creativa di Devis Gastaldon, già designer per Becks e Converse. Nura (“luce” in aramaico) è specializzato nella cucina indiana del Kerala: menta, ginger, cocco, anacardi, curry e altre spezie dalle proprietà ayurvediche ricorrono nelle ricette. Piatti vegan e vegetariani fanno da contraltare a carni e pesce. Celiaci e intolleranti al glutine possono cantare vittoria: Nura usa solo farine di riso, ceci o mais. E anche i più attenti all’impronta ambientale possono mangiare tranquilli: piatti, vaschette, bicchieri e posate sono al 100% compostabili. Per il fai da te ci sono i corsi di cucina Nura Lab."

#nurafoodtruck #nuraristorazione #contemporaryindian

Read More
Nura Food
NURA su STREETFOODY: "Il primo food truck di street food indiano in Italia"

Su StreetFoody è uscito un articolo su NURA: la nostra storia, da dove siamo partiti, come abbiamo voluto rischiare e quante soddisfazioni già stiamo ricevendo!

https://streetfoody.it/blog/nura-il-primo-food-truck-di-street-food-indiano-in-italia/

Ecco l'articolo:

Kerala è uno stato dell’India meridionale che si affaccia sull’Oceano Indiano, dove la vegetazione è rigogliosa e il clima tropicale. La sua cucina tipica è strettamente legata alla sua storia e alla cultura della sua gente: un valore che si tramanda di generazione in generazione.

«È nato tutto quando Basheer ha lasciato l’India per venire in Italia, dopo che ci siamo sposati» ci racconta Marta, di Nura. «Si è sempre occupato di ristorazione, però a livello manageriale. Per il suo palato alla cucina italiana mancava qualcosa, quindi si è messo a cercare spezie e ingredienti tipici indiani nei mercati e nei negozi specializzati. Quando li ha trovati, ha iniziato a cucinare per amici e parenti…»

Ogni piatto era un successo e col passaparola la sua fama di cuoco è cresciuta: ha iniziato a ricevere richieste per catering, fino a essere invitato come come main chef a grandi eventi, cerimonie e matrimoni. 

Aprire un laboratorio è stata un po’ una scelta obbligata per poter preparare tutte le sue ricette con la massima cura e tranquillità e per sempre più persone, ma alla fine, un po’ spronato da tutti, ha deciso di lanciarsi insieme a Tiziano in una nuova attività itinerante. Per portare in tutta Italia, da nord a sud, le vere specialità tipiche della sua Kerala!

«Il Sud dell’India è molto diverso dal Nord» ci racconta Marta. «È lussureggiante e il clima sembra un po’ quello delle Maldive. C’è abbondanza di pesce, frutta e verdura, e chiaramente la cucina ne ha risentito: tutti i piatti sono abbondanti ed elaborati, ma al contempo freschi e molto delicati, grazie all’impiego di cocco, zenzero, yogurt e tantissimi ingredienti vegetali.»

Nura è il primo food truck di street food indiano in Italia, e propone prodotti di qualità elevatissima, in un contesto che anche on the road è ricercato e altamente curato.

«Ci siamo un po’ voluti allontanare dalla classica rappresentazione dell’India, fatta di infiniti colori sgargianti, accessori e imponenti statue rappresentative. La nostra immagine è più semplice, più minimal» ci spiega Marta. «Un colore caratteristico, un logo d’autore realizzato da Devis Gastaldon, già creativo per Becks e per Converse, e poi… prodotti che parlano da soli!»

A bordo di un grande food truck su Fiat Ducato, Nura ha proposte per soddisfare qualsiasi palato, con minuziosa attenzione a ogni dettaglio: piatti di carne e pesce, ma anche vegetariani e vegani, tutti prodotti bio senza ogm, serviti in piatti e contenitori 100% riciclabili. I ragazzi di Nura hanno curato ogni aspetto dell’attività con la stessa passione e serietà che riservano ai loro tanti piatti.

Il numero di ricette e di ingredienti di cui hanno bisogno, oltre alla volontà di attraversare tutta Italia portando alle persone la vera cucina di Kerala, ha fatto da subito ricadere la loro scelta del mezzo su un Fiat Ducato: spazioso (con le dimensioni di una vera cucina!), con ampi frigoriferi e con un’autonomia di viaggio senza limiti!

Il Ducato non teme i grandi numeri a cui sono abituati i ragazzi di Nura: grossi festival, cerimonie, matrimoni, ma anche catering per feste private e per eventi aziendali. Con un Ducato non ci sono limiti!

«La cosa importante è non farsi spaventare dalle difficoltà, che comunque ci sono» conclude Marta. «Con qualità e attenzione, dando sempre il massimo, le soddisfazioni di un’attività on the road sono davvero tante!»

 

#nurafoodtruck #streetfood #contemporaryindian

 

 

Read More
NURA sul blog di Sandra Pilacchi: "NURA per cena, la cucina indiana del Kerala e il primo food truck di cucina indiana d'Italia"

Sul blog Sonoiosandra oggi si parla di... NURA! 

Il tutto accompagnato dalle bellissime fotografie di Sandra Pilacchi, buona visione!

Leggi e scopri di più su:

http://www.sonoiosandra.it/nura-kerala-foodtruck-cucina-indiana/

 

#nurafoodtruck #contemporaryindian

#nurafoodtruck

Read More
NURA su DIEVOLE / "Viaggio in Toscana a bordo dei food truck"

In un articolo di Chiara Brandi sul blog di Dievole si parla dei migliori food truck della Toscana e anche, se siamo aperti da poche settimane, si parla già di noi!

Trovate qui l'articolo:

 http://www.dievole.it/it/blog/viaggio-toscana-bordo-dei-foodtruck/

"Dall’India, e più precisamente dalla regione del Kerala, è arrivato Nura, un food truck tutto indiano che si aggira nella zona di Firenze Sud".

#nurafoodtruck #contemporaryindian

Read More
NURA su Toscanatascabile (numero di Maggio 2017)

Oggi è uscito il nuovo numero di Toscana Tascabile e c'è anche un articolo che parla di NURA!

Ecco l'articolo di Debora Chioccioli.

"NURA FOOD

Inaugurato a fine aprile a Pontassieve, NURA è il primo food truck di cucina indiana in Italia, un progetto culinario del fiorentino Tiziano Vitali e dello chef Basheerkutty Mansoor, nato in Kerala. La cucina di NURA spazia dai piatti vegani e vegetariani ad altri in cui le carni e il pesce sono protagonisti, e va bene anche per chi è intollerante al glutine in quanto usa farine di riso, ceci o mais. Il truck girerà su Firenze, davanti al Tribunale e ai Poli Universitari di Sesto e Novoli, sempre in orario 12-14, comunicando la posizione sui social network. Tra i servizi di NURA anche catering e corsi di cucina.

Info: 370.1025882 - www.nurafood.it"

 

#nurafoodtruck #streetfood

Read More
NURA su IL FORCHETTIERE: "Lo street food parla indiano ( e la cucina del kerala viaggia sul camioncIno...)"

E' uscito un bellissimo articolo su NURA su IL FORCHETTIERE scritto dal Marco Gemelli, noto giornalista enogastronomico.

http://www.ilforchettiere.it/nura-street-food-indiano/

Ecco l'articolo:

Oggi a Pontassieve debutta Nura, il primo food truck di cucina del Kerala (India) in Italia. Il progetto di Tiziano Vitali e Basheer Kutty Mansoor promette di portare in giro le specialità indiane con un tocco di contemporaneità.

Lo street food sdogana un altro protagonista, la cucina indiana, e conferma il truck come mezzo di trasporto più indicato. A Pontassieve debutta oggi, sabato 29 aprile, il progetto Nura. Il nome, di origine aramaica (نـــور) significa luce ma in questo caso identifica il progetto culinario di Tiziano Vitali – fiorentino classe 1986 – e Basheer Kutty Mansoor, nato a Varkala in Kerala (India) classe 1981, chef.

In particolare, Nura è il primo food truck italiano di cucina indiana specifica del Kerala, rigogliosa e lussureggiante terra magica dove sono nati lo yoga e la medicina ayurvedica. “In ogni piatto – specifica Mansoor – si rincorrono i suoi ingredienti più tipici: la menta, il ginger, il cocco, gli anacardi, le foglie del curry leaves e numerose spezie dagli ormai risaputi effetti benefici”. La cucina di Nura spazia da numerosi piatti vegani e vegetariani a quella in cui le carni e il pesce sono protagonisti, non senza dimenticare chi è intollerante al glutine grazie all’impiego di farine di qualità come quella di riso, farro, ceci o mais.

Le premesse del progetto sono ambiziose. Nella pagina di presentazione del sito si legge: “Pensa a ogni volta che tu abbia mangiato un piatto della cucina indiana o pseudo tale. Adesso resetta quella esperienza. Annulla ogni rimando al passato. Sei di fronte a una dinamica del tutto nuova”. E così da Firenze ogni giorno partirà per offrire piatti di qualità serviti in strada: dai gustosi chapati con farina di farro con verdure, vegani e gluten free, ai piatti con pollo, agnello o manzo; dai coni con le fritture ai piatti con gamberoni e pesce, per un range che oscilla dalla pietanza più delicata a quella 100% hot spicy, il tutto bagnato con birre indiane, vini biologici e le centrifughe con frutta fresca arricchite con spezie.

E' stata proprio la mancanza dei sapori esotici a cui da sempre ero abituato – sottolinea Basheer Kutty Mansoor – a spingermi a ricrearli, giorno dopo giorno, con estrema curiosità esplorando confini sempre nuovi. La mia missione è soddisfare i palati più esigenti con una ricerca che reinterpreti la tradizione culinaria del Sud India con innovativa contemporaneità”. “Crediamo che solo la qualità e la freschezza delle materie prime debbano essere il nostro biglietto da visita” aggiunge Tiziano Vitali.

 

#nurafoodtruck

 

Read More
Riot Design
NURA su FIRENZE TODAY: "Apre il primo street food di cucina indiana in Italia"

"Arriva il primo street food indiano in Italia: gli ideatori sono un 31enne fiorentino e un 36enne indiano", parlano di noi oggi su FIRENZE TODAY!

 http://www.firenzetoday.it/cronaca/street-food-indiano.html

Ecco l'articolo::

Arriva il primo street food indiano in Italia: l'ideatore è un 31enne fiorentino
Arriva il primo street food di cucina indiana in Italia. Si chiama Nura e sarà inaugurato e aperto al pubblico domani, sabato 29 aprile, alle 18:30 a Pontassieve, in piazza Vittorio Emanuele II.

Nura è un nome di origine aramaica e significa Luce. Il progetto culinario è di Tiziano Vitali, 31enne fiorentino, fondatore  di Nura assieme a Basheerkutty Mansoor, 36enne nato nel Kerala, nel sud dell'India, che sarà anche chef.

“La qualità e la freschezza delle materie prime sarà il nostro biglietto da visita - dicono i due -. Nura è il primo food truck italiano di cucina indiana specifica del Kerala, terra magica dove sono nati lo yoga e la medicina ayurvedica. In ogni nostro piatto si rincorrono i suoi ingredienti più tipici: la menta, il ginger, il cocco, gli anacardi, le foglie del curry leaves e numerose spezie dagli ormai risaputi e etti benefici”. Disponibili anche piatti vegani, vegetariani, senza glutine e per altre intolleranze alimentari.

Il programma di domani. Alle 18:30 è previsto il concerto di musica classica indiana con tabla e sitar, a 7 euro, prezzo che comprende il bouffet di inaugurazione.

Potrebbe interessarti: http://www.firenzetoday.it/cronaca/street-food-indiano.html
 

#nurafoodtruck

 

Read More
Riot Design